SUPERVISIONE INDIVIVIDUALE/CORPO DOCENTI/DIRIGENZA

 

 

LA SUPERVISIONE INTEGRATA

Le esperienze che operatori, con diverse qualifiche e professionalità, incontrano nei differenti ambiti lavorativi che hanno come obiettivo la “relazione di cura” sono accomunate dalla centralità della persona. Mantenendo tale centralità come fondamentale, del “paziente” o “cliente”, che per diversi motivi si trova in uno stato di bisogno e difficoltà, altrettanto importante risulta la centralità dell’operatore e/o del gruppo di lavoro di cui fa parte (equipe), ovvero del corpo curante che interagisce con i soggetti a cui esso rivolge i propri sforzi.

La centralità dell’operatore, del suo equilibrio e conseguentemente del suo maggior benessere, passano attraverso uno strumento di contenimento, di formazione continua, di supporto ed eventualmente di “cura”. Tale strumento è la supervisione, intesa non solo come momento di supporto agli operatori, ma come spazio di pensiero che parte dalla condivisione della complessità per poi svilupparsi in riflessione relativa ai differenti piani coinvolti (relazionale, emotivo, concreto e legale) e declinazione di un “operato” frutto dell’integrazione dei livelli. Obiettivo, inoltre, della supervisione è la prevenzione del bour-out negli operatori e il miglioramento della qualità del servizio offerto.

Nella nostra lunga esperienza professionale nel settore pubblico abbiamo maturato la consapevolezza della necessità di uno sguardo competente ed integrato per mettere a fuoco la complessità delle situazioni familiari oggi sempre più presenti nei Servizi.

Una complessità che non può tralasciare nessuna delle seguenti aree: sociale, clinica, giuridica ed educativa.

Ed è per questo che l’equipe multidisciplinare dello Studio ha la possibilità di accogliere persone offrendo loro tutti questi sguardi volti ad individuare strategie di risoluzione alle loro problematiche, anche senza che il cliente incontri questi professionisti, che si faranno loro stessi portavoce di queste domande al gruppo di lavoro. Lo stesso approccio operativo è replicabile nelle supervisioni ai professionisti che a noi si rivolgono.

L’esperienza nel campo della tutela del minore ha permesso di acquisire competenze specifiche che partono dalla rilevazione dei dati: cosa abbiamo di fronte? Bullismo, disagio, devianza, incuria, negligenza, pregiudizio, maltrattamento? Come si scrivono le segnalazioni, quali progetti d’intervento attuare e che tengano conto della realtà in cui il minore è inserito.

 

 Temi e modalità:

Le supervisioni con max 5 insegnanti alla volta saranno condotte dalle due professioniste, a seguito di un calendario che dovrà essere concordato preventivamente osservando la disponibilità di tutti i partecipanti.

  • Esse potranno avvenire presso la sede dello Studio sito in Rho (MI), Largo Kennedy n.3 e avranno la durata di due ore.

Il Costo è pari a 250,00€ (escluse imposte), da pagarsi max entro 30 gg dalla fattura che avrà cadenza mensile e che riporterà quanto effettivamente svolto nell’arco di quel mese.

  • Laddove vi fosse la necessità di un incontro presso la scuola (con distanza di massimo 1 h da Rho) il costo sarà di 300,00€(escluse imposte), per due ore di supervisione.

La fattura avrà cadenza mensile e riporterà quanto effettivamente svolto nell’arco di quel mese.

  • In caso di urgenze sarà possibile contattare telefonicamente a propria discrezione uno dei due operatori al fine di avere un aiuto tempestivo. I professionisti si impegnano a rispondere alla chiamata entro le 24 h.

Il Costo è pari a 100,00€ (imposte escluse) per un’ora di telefonata e comprende il raccordo tra i due professionisti dello Studio al fine di fornire una risposta esaustiva.

La fattura avrà cadenza mensile e riporterà quanto effettivamente svolto nell’arco di quel mese.

  • In caso di accettazione del presente progetto, verrà poi fornito un apposito contratto da firmare, che autorizzerà non solo quanto sopra ma anche la presa visione di materiale riservato (laddove venissero mostrati provvedimenti, relazioni, etc) e al trattamento dei dati.

Le supervisioni sono svolte dalla dr.ssa Ritorto Sabrina e dr.ssa Silvia Bianchi.