PRIMA SOTTOFASE: DIFFERENZIAZIONE E SVILUPPO DELL’IMMAGINE CORPOREA

PRIMA SOTTOFASE: DIFFERENZIAZIONE E SVILUPPO DELL’IMMAGINE CORPOREA

Questa prima sottofase si verifica all’incirca tra i 4 e 5 mesi di età. Si identifica con la comparsa del “sorriso specifico” (preferenziale) di risposta alla madre o a chi lo accudisce. Si ipotizza che il bambino in questa fase stia familiarizzando con la metà materna del sè simbiotico anche grazie allo sviluppo della vista e dell’udito.
Il bambino in questa fase ha soprattutto percezioni interne relative alle risposte del corpo e degli organi interni. L’insieme delle percezioni legate alla tensione e distensione procurano un insieme di informazioni sotto forma di tracce mnestiche percettive e propriocettive che iniziano a dar forma al nucleo centrale di una vaga consapevolezza di sè.
Il presupposto teorico descrive questa fase come una ascillazione tra le due forme di investimento dell’attenzione del bambino. Questo movimento tra i due poli, si teorizza, dovrebbe procurare la condizione di simbiosi ottimale dalla quale è possibili iniziare ad espandere l’attenzione anche al di fuori della stessa, iniziando una primissima esperienza di differenziazione.

La differenziazione è il primo passaggio necessario nello sviluppo secondo il processo di separazione-individuazione.

PSICOLOGA/PSICOTERAPEUTA

DR.SSA SILVIA BIANCHI

No Comments

Post A Comment